Pandoro con Mascarpone - (per 6/8 persona/e)
Ingredienti
Ingredienti primo impasto: 10 g di lievito di birra fresco 1 tuorlo 40 g di acqua tiepida 35 g di farina Manitoba 1 cucchiaio di zucchero secondo impasto: 140 g di farina Manitoba 30 g di zucchero 2 g di lievito di birra fresco 20 g di burro morbido 1 cucchiaio di acqua tiepida 1 uovo terzo impasto: 140 g di farina Manitoba 80 g di zucchero, 1 uovo, 1 tuorlo, 1 cucchiaino raso di sale 2 bustine di vanillina scorza grattugiata di 1/2 limone e di 1 arancia quarto impasto: 110 g di burro morbido decorazione: zucchero a velo mascarpone: 500 g di mascarpone freschissimo 5 tuorli freschissimi 200 g di zucchero a velo 6 cucchiai di liquore all’arancia 200 g di panna montata
Preparazione
Preparazione Primo impasto: sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, poi unite lo zucchero, il tuorlo e la farina. Amalgamate bene gli ingredienti e ponete al caldo il composto lasciandolo lievitare per 1 ora. Secondo impasto: sciogliete i 2 g di lievito nell’acqua, poi unite tutti gli ingredienti del secondo impasto al precedente impasto lievitato. Lavorate gli ingredienti in modo da ottenere una massa omogenea. Lasciatela lievitare protetta con un canovaccio al caldo per 1 ora. Terzo impasto: all’impasto lievitato unite la farina, lo zucchero, l’uovo e il tuorlo, il sale e la vanillina. Aromatizzate con le scorze grattugiate degli agrumi. Lavorate bene la massa, proteggetela con un canovaccio e ponetela a lievitare in un luogo caldo per 90 minuti. Quarto impasto: riprendete l’impasto, lavoratelo pochi secondi, giusto il tempo di sgonfiarlo, poi ponetelo in frigo per 30 minuti. Con il mattarello stendetelo e formate un quadrato con il lato di 30 cm. Ponete al centro il burro morbido a pezzetti, poi ripiegate i quattro angoli verso il centro unendoli fra di loro, in modo da coprire del tutto il burro. Con il mattarello stendete la pasta ottenendo un rettangolo 50X30 cm. Ripiegate 1/3 della pasta su se stessa, poi prendete il lembo opposto e ripiegatelo al centro. Ponete la pasta in frigo per 15 minuti. Riprendete l’impasto e stendetelo in un rettangolo, ripiegate nuovamente in tre parti e ponete in frigo per 15 minuti. Ripetete l’operazione di piega a tre e ponete di nuovo in frigo per 15 minuti (in totale la pasta sarà piegata 3 volte). Formate ora una palla portando al centro del rettangolo i due lati e appallottolando la pasta. Ponete la pasta con il lato liscio verso lo stampo da pandoro unto e infarinato e lasciate lievitare al caldo dalle 6 alle 10 ore circa. Quando la pasta supererà il bordo, il pandoro è pronto per la cottura. Preriscaldate il forno a 170°. Ponete in forno una ciotolina con dell’acqua e infornate il pandoro cuocendolo per 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 25 minuti. Quando il pandoro sarà cotto, sfornate e attendete 10 minuti prima di sformarlo sul piatto di servizio. Una volta freddo, cospargetelo con lo zucchero a velo. Otterrete un pandoro di circa 800 g. Mascarpone: montate i tuorli con metà zucchero e il liquore caldo fino ad ottenere una massa gonfia e sostenuta. Sbattete il mascarpone con lo zucchero rimasto, unite i tuorli montati, poi la panna montata, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Accompagnate il pandoro a fette con il mascarpone.
Pandoro con Mascarpone Amore e tradizione: i fattori che da anni rendono vincente ed unica Vespa
All rights reserved 2010 Vespa srl   /   partita iva:07916701217  /  valid: XHTML  |   CSS    /     Privacy Policy  -  Cookie Policy